Il carrello è vuoto

Il vino puù essere anche un bene costoso e di lusso

Vi siete mai chiesti quale sia il vino più costoso al mondo?

Il vino può essere considerato una bevanda da bere tutti i giorni ma anche un bene di lusso. Il mondo del vino anche in questo caso si scopre "fantastico", esistono vini da pochi centesimi di euro che placano la sete ma non soddisfano in modo particolare il palato, si passa poi a vini di qualità e rinomati in grado di esaltare sapori e profumi e dal prezzo via via crescente e infine esistono bottiglie da collezione che valgono veramente una fortuna che però nessuno berrà mai.

Tra queste vi indichiamo le 3 più costose di tutti i tempi, tutte prodotte dalle cantina più famose di Francia. La medaglia di bronzo di questa speciale classifica la vince il Château Mouton Rothschild del 1945 a quota 114.614 dollari, la medaglia d'argento se la aggiudica uno Château d'Yquem del 1811, acquistato non molto tempo fa per 117.682 dollari.

La prima posizione però fa impallidire le 2 bottiglie precedentemente menzionate ed è assegnata al Château Lafite del 1787 venduta ad un prezzo record di 160.000 dollari!bottiglia-piu-costosa-al-mondo

Il pregio di questa bottiglie però non è dato solo dal vino che contiene ma soprattutto dal fatto che è appartenuta e riporta ancora le iniziali incise di Thomas Jefferson, terzo presidente degli Stati Uniti.

Thomas Jefferson, oltre che ovviamente come presidente degli Stati Uniti, è ricordato come raffinato conoscitore di vini, e proprio da questa passione deriva la bottiglia più costosa mai venduta al mondo.

Ovviamente questi vini vengono venduti/comprati unicamente per il prestigio che portano con se, un po' come si fa con le opere d'arte, altri sono i vini che vale la pena bere o regalare.

Quindi per tutti coloro che come noi non hanno tanti soldi per comprare bottiglie del genere consigliamo i nostri abbonamenti di degustazione, e chissà che fra 200 anni una di queste bottiglie non batta il record di 160.000 dollari...

Regala il sapore di un pensiero

Altri articoli che potrebbero interessarti:
Come imparare a degustare
Il vino è uno dei piaceri della vita, per poterne apprezzare al meglio ogni caratteristica è importante avere dei rudimenti sulla degustazione, capire le differenze tra le sensazioni che provate...
Alcuni consigli sulla carta dei vini
Oggi giorno quasi tutti i locali che si rispettino presentano una carta dei vini o più semplicemente la lista dei vini disponibili nel proprio locale. Questo se vogliamo è indice del progresso,...
Metodo classico e metodo Charmat
Gli spumanti si possono produrre tramite il metodo classico e tramite il metodo Charmat. Il metodo classico o champenois, prevede che la presa di spuma avvenga in bottiglia, il metodo Charmat, ov...
I difetti del vino - prima parte
Per quanto riguarda I PRINCIPALI DIFETTI del VINO e le sue MALATTIE, quando capita di percepire degli odori sgradevoli che costituiscono difetti, è importante poter capire di cosa si tratta....

Lascia il tuo commento

Aggiungi il tuo avatar utilizzando il servizio gratuito Gravatar.COM


Codice di sicurezza
Aggiorna

Seguici su FacebookSeguici su TwitterGuardaci su YouTubeSeguici su Google+

impara a degustare

Scopri le nostre Formule di Degustazione!

Un mese di Prova di Piacere di Vino Un mese di prova de La Dolce Vita

Iscriviti alla newsletter per ricevere in regalo la "Scheda di degustazione AIS" , lo "Schema di abbinamento Cibo-Vino" e rimanere sempre aggiornato.

Regala del vino
Porta un amico
Contattaci


Iscriviti alla newsletter per ricevere in regalo la "Scheda di degustazione AIS" , lo "Schema di abbinamento Cibo-Vino" e rimanere sempre aggiornato.