Il carrello è vuoto

Armonia Complessiva

Dopo aver eseguito le tre analisi sensoriali della degustazione (visiva, olfattiva e infine gustativa), si passa alle conclusioni finali per descrivere l'armonia complessiva e lo stato evolutivo.

In questo articolo parliamo di armonia complessiva, come suggerisce la parola stessa con questa analisi si va alla ricerca dell'armonia generale del vino, è quindi importante che tutti gli aspetti esaminati durante la degustazione siano tra loro equilibrati e nella giusta proporzione.

All'interno di questa analisi possiamo formulare 3 definizioni:

Poco armonico: in questo caso durante la degustazione si è riscontrata una netta discrepanza e dissonanza tra le varie componenti. In questo caso il giudizio è quindi negativo.

Abbastanza armonico: in questo caso si notano solo leggere imperfezioni (al massimo una o due) che fanno percepire il vino non completamente armonico ma comunque discreto.

Armonico: in questo caso tutti gli ingredienti, i colori, i profumi ed i sapori si sposano alla perfezione. Ci troviamo di fronte a un grande vino, in grado di far esaltare i vostri sensi e farvi di conseguenza emozionare.

Analizzare tutti questi aspetti non è immediato, per questo vi invitiamo a provare le nostre formule di degustazione, bevendo il vino e guardando i nostri video imparerete a distinguere tutti i vari aspetti e diventerete anche voi dei perfetti sommelier.

Torna all'indice sulla degustazione.

Regala il sapore di un pensiero

Altri articoli che potrebbero interessarti:
Come degustare vino a casa tua
Dietro a Made in vino ci sono sommelier qualificati  e altri professionisti  che lavorano quotidianamente per offrivi un servizio di qualità. Made in vino non vuole essere un’eno...
In cosa consistono le sensazioni morbide nel vino
Stiamo arrivando alla fase finale della degustazione e cioè all'esame gustativo, durante questa fase si valutano diversi aspetti tra cui la morbidezza, data da zuccheri, alcoli e polialcoli e la ...
Lo stato evolutivo del vino
Dopo aver guardato, annusato e bevuto il vino, cioè aver eseguito le tre fasi della degustazione (visiva, olfattiva e gustativa), si passa alle considerazioni finali e tra queste alla valutazione...
Come valutare la qualità nell’esame olfattivo?
Abbiamo ormai completato l'esame olfattivo, a questo punto manca la valutazione della qualità, che rappresenta una sintesi del giudizio relativo all'intensità e alla complessità precedentemente d...

Seguici su FacebookSeguici su TwitterGuardaci su YouTubeSeguici su Google+

impara a degustare

Scopri le nostre Formule di Degustazione!

Un mese di Prova di Piacere di Vino Un mese di prova de La Dolce Vita

Iscriviti alla newsletter per ricevere in regalo la "Scheda di degustazione AIS" , lo "Schema di abbinamento Cibo-Vino" e rimanere sempre aggiornato.

Regala del vino
Porta un amico
Contattaci