A+ A A-

Che differenza c’è tra Franciacorta e Prosecco

Scopri la differenza tra Franciacorta e Prosecco

Molti fanno confusione e non conoscono la differenza tra Franciacorta e Prosecco. Si chiedono se un Franciacorta possa essere un Processo, se esiste una cantina che si chiama appunto Franciacorta e cose del genere.

Per prima cosa, come abbiamo trattato nell'articolo che spiegava le differenze tra Processo e spumante, diciamo che sia Franciacorta che Prosecco appartengono alla famiglia degli spumanti, cioè di quei vini prodotti tramite processo di spumantizzazione.

Se Franciacorta e Prosecco sono entrambi degli spumanti, cosa li differenzia?

La differenza sta unicamente nella zona di produzione e vinificazione.

Il prosecco DOC è prodotto in Veneto e Friuli da un vitigno di nome Glera. Per la spumantizzazione si usa il metodo Charmat.

Zona-prosecco

Franciacorta è una differente zona di produzione che si trova in Lombardia. I vini DOCG Franciacorta sono tra le bollicine più pregiate che abbiamo in Italia. Per produrre un Franciacorta si usa il metodo classico.

Zona franciacorta

Spesso lo spumante viene considerato un "vino" di poca importanza, dimenticando che anche Prosecco e Franciacorta fanno parte di questa grande categoria, distinguendosi però per la zona di produzione e per il metodo di spumantizzazione usato. 

Impara a degustare il vino per riconoscere e apprezzare al meglio il vino che bevi. Degusta Made in vino | il nuovo modo di bere vino.

Vota questo articolo
(0 Voti)
madeinvino.com

Seguimi su Google+

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Newsletters

Guida alla degustazione del vino

Iscriviti alla newsletter per ricevere in regalo "La bibbia del sommelier"

The World of

  1. Hot
  2. New

Ultimi vini degustati

Search

Sign In or Create Account