A+ A A-
Tappi in sughero Tappi in sughero

Le alternative ai tappi di sughero In evidenza

Ad oggi la maggior parte dei tappi usati per lo bottiglie di vino è in sughero sebbene presenti qualche difetto/problema, quali ad esempio cattiva elasticità o eccessiva porosità, specie nel sughero di bassa qualità, ma soprattutto perché a volte porta con se un fungo che provoca il famoso difetto del vino che "sa di tappo".

Nonostante questo il sughero rappresenta la prima scelta per le chiusure delle bottiglie di vino principalmente per due ragioni:

- Il fascino indiscusso del sughero, che richiama la storia del vino e la natura.

- Le normative che prevedeva, fino allo scorso anno, per molti vini DOC o DOCG di usare tappi di sughero.

Ad oggi ci sono comunque diverse alternative quali tappi in silicone, a vite, in vetro e a corona ma ognuna di questa ha alcuni difetti che ne limitano l'utilizzo.

Diversi tipi di tappi

Ad oggi, tra i tappi alternativi al sughero, quelli in silicone sono sicuramente i più usati, per prima ragione perché sono molto simili a quelli in sughero.

Questo tappo però non garantisce lo stesso scambio d'aria che garantisce quello di sughero e può, nel caso di quelli troppo isolanti, si limita l'evoluzione del vino in bottiglia, in quelli poco isolanti la si accelera troppo portato a volte all'ossidazione.

Per questo motivo questi tappi vengono principalmente usati per i vini non da invecchiamento.

Esistono poi i tappi a vite, questi però in Italia sono stati usati principalmente per i vini di fascia bassa e questo ne sta pregiudicando lo sviluppo, sebbene in altre parti del mondo siano stati utilizzanti con discreti risultati anche su vini da medio invecchiamento.

Il tappo di vetro, sebbene elegante è ancora in fase di sperimentazione e sembra che non garantisca la giusta tenuta portando troppo spesso all'ossidazione del vino.

Il tappo a corona, simile a quello usato per le birre, costituisce una buona alternativa anche se limita lo scambio di ossigeno e quindi l'evoluzione del vino. 

Impara a degustare il vino per riconoscere e apprezzare al meglio il vino che bevi. Segui Made in vino | il nuovo modo di bere vino.

Vota questo articolo
(0 Voti)
madeinvino.com

Seguimi su Google+

1 commento

  • mauro monge roffarello

    ma non esistono trattamenti per distruggere il fungo che colpisce il sughero

    inviato da mauro monge roffarello Mercoledì, 11 Giugno 2014 23:16 Link al commento

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Newsletters

Guida alla degustazione del vino

Iscriviti alla newsletter per ricevere in regalo "La bibbia del sommelier"

The World of

  1. Hot
  2. New

Ultimi vini degustati

Search

Sign In or Create Account