Il carrello è vuoto

Il Sangiovese grande vitigno

Il Sangiovese è uno dei vitigni italiani più diffusi, viene coltivato dalla Romagna alla Campania ed è il vitigno più grande e diffuso in Toscana.

Entra negli uvaggi di moltissimi vini (più di un centinaio), alcuni di questi tra i più prestigiosi vini italiani:

ChiantiMorellino di Scansano, Brunello di Montalcino e tanti altri conosciuti e non ma sempre validi.

Le origini e la provenienza del Sangiovese sono incerte, le prime informazioni sicure risalgono solo al XVI secolo. Da recenti studi genetici sembra che il "Sangiovese", a dispetto della sua diffusione e presenza nell’area tirrenica e romagnola, abbia legami con vitigni tipici nel Sud Italia, ad esempio Calabria e Campania.

Caratteristiche e diffusione

Quando si parla di Sangiovese in realtà si definiscono molte varietà/cloni nelle quali si è differenziato nel corso dei anni e della zona/regione in cui si è coltivato.

In Toscana ad esempio si trovano due grandi ceppi: il Sangiovese Grosso, che annovera tra i tanti le varietà Brunello (utilizzato per produrre il famoso vino omonimo) e Prugnolo Gentile (impiegato per produrre il Vino Nobile di Montepulciano), ed il Sangiovese Piccolo, utilizzato nella restante gran parte della regione. E' interessante far notare che anche il Brunello è da considerarsi quindi una derivazione del Sangiovese, nella fattispecie una mutazione ad opera di Ferruccio Biondi Santi, all’inizio del 1900, nella propria tenuta il Greppo, a Montalcino.

Il vino che se ne ricava ha alcune caratteristiche comuni (buoni tannini ed elevata acidità) ma può variare dal più economico fino ai vertici riconosciuti e affermati del Brunello.

Il Sangiovese conosce inoltre in questi ultimi anni una grande diffisione anche all'estero, come ad esempio in California, grazie all'affermarsi dei cosiddetti vini "Super Tuscans". 

Regala il sapore di un pensiero

Altri articoli che potrebbero interessarti:
Ordine di servizio dei vini e terminologia
Cari lettori di Made in Vino, oggi parliamo di alcuni concetti tecnici in cui ci si può imbattere facilmente ogni volta che si approccia al vino, con l’idea di  - chiarire e fa...
Vino e Turismo
A monitorare su scala nazionale il fenomeno del turismo enogastronomico è l'Osservatorio Nazionale del Turismo del Vino.L'evoluzione dello scenario che miscela vino e turismo, nel giro di po...
Alcuni consigli per abbinare il vino al cibo
Spesso bastano alcuni piccoli accorgimenti e seguire alcuni consigli per abbinare il vino giusto al cibo evitando errori grossolani. Sebbene il gusto personale e le tradizioni di ogni località i...
Chiusure della bottiglia di Vino
Ci sono diversi modi per chiudere le bottiglie di vino.In merito ai tappi, le tre macro tipologie sono sughero, sintetico, a vite.L'ordine citato non è a caso, in quanto il sughero è attualmente a...

Lascia il tuo commento

Aggiungi il tuo avatar utilizzando il servizio gratuito Gravatar.COM


Codice di sicurezza
Aggiorna

Seguici su FacebookSeguici su TwitterGuardaci su YouTubeSeguici su Google+

impara a degustare

Scopri le nostre Formule di Degustazione!

Un mese di Prova di Piacere di Vino Un mese di prova de La Dolce Vita

Iscriviti alla newsletter per ricevere in regalo la "Scheda di degustazione AIS" , lo "Schema di abbinamento Cibo-Vino" e rimanere sempre aggiornato.

Regala del vino
Porta un amico
Contattaci
Chiudi PopUp   X

Iscriviti alla newsletter per ricevere in regalo la "Scheda di degustazione AIS" , lo "Schema di abbinamento Cibo-Vino" e rimanere sempre aggiornato.