Il carrello è vuoto

Art. 19. Diritto di recesso

1. Il Cliente Consumatore ha il diritto di recedere dal Contratto di Acquisto senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di dieci giorni lavorativi, salvo il rispetto delle procedure di seguito indicate. Il predetto termine si computa dal giorno di ricevimento del prodotto.
2. Il diritto di recesso deve essere esercitato con l'invio, entro i termini previsti dal comma precedente, di una comunicazione scritta via email a Made in vino (indicata all'art. 1 delle presenti Condizioni generali).
3. Qualora vi sia stata la consegna della merce, la sostanziale integrità del bene da restituire è condizione essenziale per l'esercizio del diritto di recesso. Il bene deve essere restituito in normale stato di conservazione e deve essere stato custodito con l'uso della normale diligenza. Il bene deve essere inviato a Made in vino nella confezione con cui è stato consegnato al Cliente oppure in confezione che ne protegga l'integrità, stante la fragilità della merce posta in vendita da Made in vino.
4. Una volta verificata l'integrità del prodotto restituito, Made in vino provvederà a rimborsare al Cliente Consumatore l'intero importo pagato per i prodotti di cui al Contratto d'acquisto oggetto di recesso, entro e non oltre 30 (trenta) giorni dal ricevimento dei prodotti medesimi. Il rimborso avverrà mediante bonifico bancario, in conformità delle correlative istruzioni e coordinate bancarie che saranno indicate dal medesimo Cliente Consumatore.
5. Le spese di spedizione della merce, in caso di esercizio del diritto di recesso, non saranno in alcun modo rimborsate da Made in vino, essendo le stesse dovute dal Cliente.
6. Qualora il Cliente Consumatore non rispetti le condizioni e modalità di esercizio del recesso previste, ovvero danneggi i prodotti in qualsiasi modo, il Contratto d'acquisto resterà valido ed efficace e Made in vino avrà il diritto di restituire al Cliente Consumatore mittente i prodotti indebitamente resi, addebitando al medesimo le spese di spedizione.

Art. 20. Casi di esclusione del diritto di recesso

1. Il Cliente Consumatore non può esercitare il diritto di recesso previsto dall'art. 19 ("Diritto di recesso") qualora i beni siano confezionati su misura e/o chiaramente personalizzati.
2. Il Cliente Professionista non può usufruire, in nessun caso, di alcun diritto di recesso.

Seguici su FacebookSeguici su TwitterGuardaci su YouTubeSeguici su Google+

Contattaci Porta un amico Regala il vino
Regala del vino
Porta un amico
Contattaci